Bing sfida Google

Microsoft, nuova sfida a Google Bing, il motore “decisionale” Debutto previsto il 3 giugno. Il principio: offrire informazioni immediatamente utili per esigenze pratiche. Acquisti, hotel, viaggi. Con l’obiettivo di adattare l’intelligenza robotica a quella degli utenti. BENVENUTI alla nuova guerra tra Microsoft e Google, a colpi di innovazioni nei motori di ricerca, per farli diventare più intelligenti e più utili … Continua a leggere

Quando FACEBOOK nel dizionario italiano?

Ho appena finito la lezione di Letteratura Italiana, vengo in biblioteca e mi faccio il solito giro sui quotidiani online. Apro Repubblica.it e non può che saltarmi all’occhio che tra le prime notizie, in ben due si parla di Facebook! E subito mi viene in mente di aggiornare questo blog, perchè ho appena parlato dei No-Facebook e si continua a … Continua a leggere

Il partito dei No-Facebook

Solo venerdi scorso durante la lezione si è parlato della violenza su una tredicenne da parte di una attore che aveva adescato la ragazzina su Facebook. Adesso apprendo dalle pagine del Corriere.it di un partito di No-Facebook: «Qual è il vantaggio di mettersi in mostra su una piazza virtuale con il pretesto di fare incontri interessanti?», chiede Fulvio Scaparro. L’amore … Continua a leggere

Cronaca di una lezione

Visualizzazione ingrandita della mappa La localizzazione dell’aula a Parma dove si tiene la lezione!   Appunti e spunti della lezione del 22 maggio 2009 in aula k3 di “Informatica applicata al giornalismo”: Hadopi: Il Senato francese ha immediatamente confermato la decisione dell’Assemblea Nazionale: la HADOPI è legge. La legge prevede la disconnessione degli utenti scoperti 3 volte in violazione di … Continua a leggere

Rivoluzione Blog

Il blog è oggi uno dei mezzi migliori per far informazione. I casi dei blog che sbattono le notizie sul web prima dei giornali online sono innumerevoli. Uno dei più grandi blog è quello di Arianna Huffington, 59 anni, look glamour e parlata greco-americana, direttrice e fondatrice di www.huffingtonpost.com, la regina trionfante della blogosfera. E’ l’imperatrice dell’informazione online. Il suo … Continua a leggere

Pillole news

Google si fa ancora più smart. Nuove funzionalità per migliorare ulteriormente la ricerca e renderla più veloce e a misura di utente. Così, per esempio, anche grazie all’introduzione di tecnologie utilizzate dalla ricerca semantica, si potrà chiedere al motore di mostrare solamente le pagine con determinati contenuti (per esempio solo i video) o di visualizzare le ricerche correlate alla query … Continua a leggere

Cronaca di una lezione

Sono a lezione, la lezione di “Informatica applicata al giornalismo” corso al quale questo blog fa riferimento. Proverò oggi a postare alcuni concetti, idee e considerazioni che stanno emergendo dalla lezione. Il che significa che tale post è in continuo aggiornamento fino alla fine della lezione. Repubblica.it è il quotidiano online più letto tra gli studenti. A seguire Corriere, La … Continua a leggere

Il futuro del quotidiano?

Amazon, il più grande negozio mondiale online, è pronta a salvare i quotidiani. Dopo aver messo in commercio Kindle, potrebbe lanciare un’ancora di salvataggio elettronica al travagliato mondo dell’editoria giornalistica statunitense. Lo scrive il New York Times, annunciando che tra poco la compagnia di Jeff Bezos lancerà una versione di Kindle, il suo lettore di libri elettronici, di dimensioni maggiori rispetto all’attuale. … Continua a leggere

Premio blog Ischia

Questo blog si sviluppa all’interno di un corso universitario di Informatica applicata al giornalismo. E’ una prova di giornalismo online, il mondo dei blog e del fare informazione, attraverso questo mezzo, continua ad espandersi. Segnalo quindi una notizia apparsa sul blog di Marco Pratellesi, mediablog, che informa circa il Premo Ischia tra blog e news. Il mondo del giornalismo sta … Continua a leggere

Le agenzie di stampa

L’agenzia di stampa gestiscono e preparano la pubblicazione delle notizie: in base a criteri predefiniti, cioè, raccolgono, acquistano, scelgono, integrano, modificano, commentano e traducono informazioni di ogni tipo, che vengono poi trasmesse e riprodotte in forma continuaa un gran numero di acquirenti. La “Stefani” è la prima agenzia di stampa italiana. Nasce a Torino nel 1853, si afferma con l’appoggio … Continua a leggere