Rivoluzione Blog

Immagine.JPG Il blog è oggi uno dei mezzi migliori per far informazione. I casi dei blog che sbattono le notizie sul web prima dei giornali online sono innumerevoli. Uno dei più grandi blog è quello di Arianna Huffington, 59 anni, look glamour e parlata greco-americana, direttrice e fondatrice di www.huffingtonpost.com, la regina trionfante della blogosfera.

E’ l’imperatrice dell’informazione online. Il suo sito è ultra visitato ed è un luogo di confronto tra internauti.

E’ stato il sito più cliccato e visitato durante l’ultima campagna elettorale, ha sostenuto il cadidato Obama e ha gioito della sua vittoria.

Dentro l’HuffPost (è questo il diminutivo della testata), ci si trova di tutto: la notizia fresca, la classifica della quarantenne più hot (con Michelle Obama in testa) e l’analisi del premio Pulitzer, le clip buffe dei Simpson e il gossip politico, il commento accigliatissimo dell’intellettuale liberal e lo sberleffo dell’attore hollywoodiano.

Secondo l’Observer di Londra, Huffington Post è il blog più influente del mondo. E questo, proprio mentre tutti tagliano, mentre ci si interroga su come sostituire la cellulosa e su quali sembianze debba assumere il quotidiano cartaceo nell’era di Internet, mentre si ragiona sui nuovi modelli di business e su come far pagare l’informazione online, mentre i filosofi della comunicazione ragionano sul giornalismo senza giornali, e, soprattutto, mentre si chiudono redazioni e vengono falcidiati stipendi e collaborazioni in tutto il mondo.

Rivoluzione Blogultima modifica: 2009-05-20T22:07:39+00:00da aeneida
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Rivoluzione Blog

Lascia un commento