Twitter sbarca in tv

In Italia Twitter ancora non sfonda. E’ certamente risaputo che le novità fanno il boom più tardi qui che nel resto del mondo, d’altronde siamo in un paese che stenta ad alfabetizzarsi tecnologicamente.

In poche parole Twitter è un servizio di microblogging, cioè ci puoi scrivere un post come in questo blog ma può avere massimo 160 caratteri, come un sms.

E’ in USA da qualche mese ha avuto il boom. C’è chi regala l’anello di fidanzamento della morosa che ha scaricato con una caccia al tesoro o il topless di Lindsay Lohan che si autoproduce e pubblica sulla propria pagina twitter.

E ora sembra che Twitter sia pronto a sbarcare in tv!

twitter-tv-show.jpg Twitter ha stretto un accordo con le case di produzione Reveille e Brillstein e potrebbe diventare una serie tv americana.

La notizia è stata riportata da Variety, secondo la quale il social network più discusso del momento, potrebbe diventare un format interattivo dove gli utenti si mettono sulle tracce delle celebrità.  
La nuova serie, avrebbe lo scopo di esaltare le qualità di Twitter, soprattutto per quanto riguarda il contatto diretto con i Vip Hollywoodiani. Uno dei fondatori di Twitter, Biz Stone, ha replicato che ancora non c’è nulla di ufficiale, l’accordo firmato non è esclusivo e anche altre case di produzione stanno lavorando a progetti simili. Comunque sia, Twitter potrebbe invadere anche il mondo televisivo, creando un nuovo modello di businnes con un notevole giro d’affari.

Fonte: Tecnozoom

A quando Gabriele Muccino e Valeria Marini su Twitter?

 

Twitter sbarca in tvultima modifica: 2009-06-16T18:23:00+00:00da aeneida
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Twitter sbarca in tv

  1. Bravo Marco…capisco che non conoscere l’inglese ai giorni nostri sia un mio problema, ma fa ridere che l’unica alternativa offerta alla lingua inglese, nel menù a tendina, sia il giapponese!!! E poi credo che nel momento in cui si decida di portare un prodotto qualunque in Italia, bisognerebbe renderlo accessibile a tutti.

Lascia un commento